Cerotti punti neri fai da te

I cerotti rappresentano uno dei metodi più utilizzati per combattere la formazione dei punti neri, in quanto sono facili da applicare, e se realizzati in casa, risultano molto economici. I comedoni, meglio conosciuti come punti neri, sono di sicuro uno degli inestetismi più fastidiosi, che fanno parte della nostra pelle. La loro formazione è dovuta ad un accumulo di sebo e tossine (relative a smog e make up non rimosso), all’interno dei follicoli. Il composto che si forma, a contatto con l’aria, si ossida, formando una parte solida e di colore nero.

Le cause sono molteplici, ma tra le più frequenti, possiamo notare: ereditarietà, alimentazione sbagliata, igiene personale, poco frequente e poco curata, pelle grassa. Oltre all’utilizzo di rimedi naturali come i cerotti, per ovviare alla formazione dei punti neri, bisognerebbe cambiare stile di vita, migliorando la propria alimentazione e la pulizia della pelle.

Come realizzare cerotti per punti neri in casa

Per una rimozione facile e veloce dei punti neri, si può ricorrere all’utilizzo dei cerotti, che eliminano le impurità in maniera totalmente naturale, purificando la pelle e rendendola sana e luminosa.

In commercio, sono molti i cerotti per punti neri pronti all’uso, tuttavia è possibile anche ricorrere al metodo fai da te, preparandoli comodamente in casa.

I cerotti fai da te contengono sostanze naturali e possono essere utilizzati anche in caso di pelle sensibile, in quanto non contengo allergeni che possono recare disturbo o infezione alla propria pelle, e dunque non presentano controindicazioni.

Vediamo un esempio di realizzazione di cerotti fai da te in casa, scoprendo gli ingredienti necessari, il metodo di preparazione e di applicazione sulle zone interessate.

Cerotti per punti neri al miele e lavanda

Di seguito trovi gli ingredienti necessari per realizzare questo tipo di cerotto per combattere i punti neri:

  • 1 foglio di colla di pesce
  • 1 cucchiaio di acqua di lavanda
  • 1 cucchiaino di Miele
  • 1 cucchiaio Argilla Bianca
  •  5 gocce di Olio essenziale di lavanda ibrida
  • Garze, con la grandezza pari a quella di un cerotto

Il miele ha proprietà emollienti e restringenti mentre la colla di pesce, serve per fare da collante ed eliminare le impurità al meglio. L’argilla Bianca e la Lavanda, sono degli antinfiammatori naturali, astringenti che donano alla pelle un aspetto sano e luminoso.

Preparazione:

In una pentola, inserire il foglio di colla di pesce, tagliato a pezzi, dove si andrà ad aggiungere il cucchiaio di acqua di lavanda, il miele e l’argilla bianca. Mescolate con cura, mettendo il composto a fuoco lento. Una volta pronto, lasciate raffreddare ed aggiungete le gocce di essenza di lavanda, mescolando nuovamente.

Applicazione:

Le garze, che sono state precedentemente tagliate a pezzi, vanno immerse nel liquido che è stato preparato. Applicate ilcerotto, sulla parte interessata, facendo pressione ed assicurandosi che sia a contatto con la pelle. Lasciate agire venticinque minuti e rimuovete delicatamente il cerotto, seccato. Lavare la parte interessata con acqua tiepida e tamponare con un asciugamano pulito.

Il composto deve essere preparato al momento ed utilizzato solamente una volta. Non ripetere e non conservare in frigorifero.