Pulizia del viso

Il modo migliore per prevenire l’insorgere sulla pelle di punti neri, brufoli, acne, etc., è di pulire accuratamente e giornalmente il proprio viso, con detergenti o altri prodotti, preferibilmente di origine biologica.

I prodotti per la pulizia del viso

La cura della pelle, se basata sulle piante ed altri ingredienti di origine naturale, può aiutare a mantenere un buon colorito e combattere qualsiasi tipo di inestetismo. Le erbe lenitive, gli oli vegetali e gli estratti a base di erbe, possono essere formulati in modo da diminuire i segni dell’invecchiamento, e di lenire ed arrestare la comparsa di imperfezioni, dando sollievo ad una pelle stressata.

I detergenti, che possono essere a base acquosa, di sapone e a base oleosa, aiutano nel rimuovere il trucco, gli accumuli di sebo e altre impurità della pelle.

Le maschere, se formulate con oli o argille, possono contribuire a purificare la pelle, rivitalizzando quella secca e restringendo i pori di quella grassa.

I tonici, a base di acque floreali, di infusi di erbe, di aceto di mele e a volte perfino di vodka, vengono usati dopo la pulizia del viso, per riequilibrare, lenire e purificare la pelle. Si usano prima di applicare sieri o creme idratanti, con un dischetto ben impregnato oppure con un flacone spray.

Qualsiasi tipo di pelle ha bisogno di una buona crema idrante, preferibilmente naturale, per rendere la pelle più morbida ed elastica, e che la protegge da agenti esterni.

I bagni di vapore per il viso

Nei bagni di vapore per il viso, si usano infusi di erbe e fiori, e sono l’ideale per aprire i pori della pelle, al fine di purificarla, ammorbidirla ed idratarla, nonché a favorirne la circolazione sanguigna e liberarla dalle cellule morte.

Questi bagni sono adatti per tutti i tipi di pelle ma, per chi ne ha una sensibile, irritata o soggetta ad imperfezioni, farebbe meglio a non ricorrere a questo metodo.

Può essere eseguito solo una volta alla settimana, e chi ha problemi di salute come il diabete, eczemi o problemi agli occhi, dovrebbe consultare il medico, prima di fare questo trattamento. Se non ci si sente a proprio agio, nell’eseguire questa pratica, e si ha troppo caldo al viso, è meglio interrompere subito il trattamento, risciacquando la pelle con acqua fredda. Inoltre, gli avanzi di alcuni di questi infusi alle erbe possono essere usati come risciacquo per i capelli.

Alcuni di questi trattamenti, come l’applicazione di una maschera, dovrebbero essere dei rituali di bellezza da eseguire con calma, magari di sera o la domenica. Così facendo, la pelle, oltre che pulita, risulterà anche meno stressata.