Rimedi naturali per i punti neri

I punti neri, spesso presenti in agglomerati concentrati sulla zona di mento, fronte e naso, sono da sempre uno dei crucci più odiati dalle donne di tutto il mondo, le quali adoperano ogni giorno prodotti chimici quali correttori, fondotinta e ciprie opacizzanti in quantità per camuffare la condizione della propria pelle spesso unta e poco uniforme. Ma coprire i propri inestetismi in maniera ossessiva è davvero il modo giusto per liberarsene?

La risposta, a rigor di logica, viene da sé: per dire “addio” agli odiatissimi comedoni è necessario trattare il problema alla radice invece di nasconderlo ottenendo come unico risultato quello di peggiorare ancor di più la condizione. Eliminare i punti neri è possibile e non con cosmetici ricchi di conservanti e ingredienti comedogenici come quelli sopra citati, bensì con l’aiuto dei preziosi elementi naturali e biologici che ci fornisce Madre Natura. Di seguito andremo dunque ad occuparci di quelli che sono i rimedi naturali per i punti neri capaci di aiutarci a liberarci in maniera definitiva di questo fastidioso inestetismo.

Prodotti biologici in commercio per debellare i comedoni

Ormai da diversi anni il boom dei marchi 100% bio sta spopolando in ogni parte del mondo, e non potrebbe esserci notizia migliore per chi vuole liberarsi dai punti neri in maniera naturale. Questo perché con la domanda sempre crescente, le case produttrici dei cosmetici biologici stanno proponendo sempre più articoli funzionali e a prezzi competitivi.

Un detergente molto valido per quanto riguarda il trattamento dei punti neri è ad esempio il Face Wash di Dr. Organic con estratto di Tea Tree e una lista di ingredienti 100% naturali: al prezzo di soli 11 euro potrete aggiudicarvi un alleato fidato nella lotta contro l’inestetismo dei comedoni. Stesso discorso e stessa costo vale per il SébiumGommage di Bioderma, prodotto brevettato dal marchio in questione che contiene una serie di estratti e principi attivi naturali ideali per sconfiggere i punti neri.

Eliminazione fai da te dei punti neri: si può?

Oltre ai rimedi biologici per i punti neri provenienti direttamente dalle case cosmetiche addette, è presente anche un’altra via altrettanto valida per l’eliminazione del suddetto inestetismo: la creazione di prodotti fai da te con l’utilizzo esclusivo di ingredienti facilmente reperibili e 100% naturali. Tra le principali “ricette” vale sicuramente la pena di citare lo scrub dall’azione astringente e purificante composto da miele, limone e bicarbonato oppure la maschera fatta in casa con amido di riso, argilla, yoghurt e olio essenziale di tea tree, acquistabile per pochi euro in tutte le erboristerie.