Maschera alla zucca per i punti neri

La zucca è una pianta erbacea annuale, originaria dell’America centrale, e ne esistono due diversi tipi: quella comune e napoletana, di forma rotonda e molto grande, e la zucca d’inverno, di forma cilindrica.

Contenuti e proprietà

La polpa della zucca è un’ottima fonte di beta carotene, che è antiossidante e si trasforma in vitamina A nell’organismo. Nei semi, invece, si trovano delle grandi quantità di ferro, fosforo, potassio, magnesio e zinco. La polpa e il succo della zucca hanno proprietà diuretiche e lassative, mentre i semi sono degli ottimi vermifughi.

Per gli usi esterni, è utile per preparare lozioni e maschere che hanno un effetto ammorbidente e rivitaminizzante per pelli opache e stanche. Inoltre, nutre e protegge i capelli e le unghie, che tendono a spezzarsi. Assumerla sia internamente che esternamente, non ha alcuna controindicazione, tranne che in alcuni casi di allergie specifiche.

La zucca contro i punti neri

Per eliminare i punti neri e i brufoli, si può preparare una maschera utilizzando la zucca, con:

  • una zucca fresca (preferibilmente gialla)
  • due cucchiai di panna fresca (in alternativa si può usare lo yogurt)
  • 3 cucchiai di miele

Procedimento: Si deve tagliare la zucca a cubetti, dopo averla lavata e sbucciata, per poi farla cuocere in un pentolino con dell’acqua calda, per dieci minuti. Dopo si riduce la polpa in una crema compatta e omogenea, con un cucchiaio o una forchetta, e si aggiungono il miele e la panna, mescolando il tutto per cinque minuti. Si applica questa maschera dopo aver pulito il viso, e la si stende sul viso e sul collo con un pennellino. La si lascia seccare per dieci minuti e la si risciacqua con acqua e un sapone neutro. Si può ripetere questa procedura più di una volta alla settimana.

Si può preparare la stessa maschera, usando un quarto di zucca, schiacciandola ancora fredda, e mescolandola a un cucchiaio di panna, fino ad ottenere una miscela densa, che verrà poi applicata sul viso per qualche minuto. Con questa maschera, si consiglia anche di mettere due fettine di cetriolo sugli occhi, per eliminare le occhiaie.

Oltre che per l’uso esterno, è utile per includere la zucca nella propria dieta, dato che contiene pochi zuccheri e grassi, e quindi è ideale per i diabetici, senza contare il suo alto contenuto di fibre, vitamine e sali minerali, anch’essi essenziali per rendere più elastica la pelle. Essa può essere cotta in diversi modi e centrifugata, ed è adatta sia per preparare piatti salati e per alcuni dolci.