Come rimuovere i punti neri

I comedoni, meglio conosciuti come punti neri, sono antiestetici puntini che si formano sulla parte superficiale della pelle. Sono causati da un accumulo di sebo e tossine, che a causa della mancata traspirazione della pelle, si solidificano creando l’antiestetico puntino nero. Il colore nero non è dovuto allo sporco che si è accumulato, ma dalle cellule che a contatto con l’aria, si sono ossidate. I rimedi per rimuovere i punti neri, sono molti e passano dai rimedi naturali a quelli farmacologici.

I metodi per rimuovere i punti neri

Ad ogni pelle, il suo trattamento personalizzato. Infatti prima di capire quale possa essere il rimedio da adottare è necessario comprendere, quale sia la tipo di pelle che ognuno possiede.

Rimedi naturali

Per utilizzare i rimedi naturali, non hanno un’efficacia garantita al 100% perchè ogni pelle, può reagire a proprio modo. Inoltre, se la pelle è molto sensibile, alcuni ingredienti potrebbero non essere graditi ed in caso di fastidio o allergia, smettere di utilizzare quel singolo ingrediente.

  • Maschera naturale con albume d’uovo: Separare il tuorlo dall’albume, ed utilizzare solamente quest’ultimo. Successivamente, a viso asciutto, applicare uno strato uniforme sulle zone di interesse, sino a completa asciugatura. Applicare un secondo strato e di conseguenza, sino a cinque (sempre dopo che lo strato precedente si è seccato). Risciacquare con acqua tiepida e tamponare con un asciugamano pulito.
  • Maschera naturale al succo di limone: spremere mezzo limone in una ciotolina. Utilizzare un batuffolo di cotone imbevuto e tamponare quest’ultimo nelle zone di interesse. Ripetere questa operazione, più volte alla settimana, con la raccomandazione di non esporsi al sole dopo l’applicazione e diluire con acqua, se l’applicazione rende la pelle secca e disidratata.
  • Maschera naturale al miele caldo: far scaldare il barattolo, sino a che il miele non diventa tiepido. Applicare sulla zona interessata e lasciare agire per dieci minuti.Risciacquare con acqua tiepida e tamponare con un asciugamano pulito.
  • Maschera con bicarbonato di sodio e acqua: creare un composto con un cucchiaino di bicarbonato ed acqua tiepida. Applicarlo e lasciare in posta per almeno, quindici minuti, risciacquando con acqua tiepida.

Rimedio Farmacologico

Prima di capire, quale possa essere il rimedio adatto è necessario valutare il tipo di pelle che si ha. I principi attivi che, di norma, detergenti e creme dovrebbero contenere, sono:  perossido di benzoile e acido salicilico.

  • Prodotti per pelli sensibili: scegliere un prodotto contenente acido silicilico, con una texture delicata e fresca.
  • Prodotti per pelli normali: in questo caso si può optare per un prodotto il cui principio attivo è il benzoile. Di norma questi prodotti sono un pò aggressivi sulla pelle, ma riescono a liberare i pori dalle impurità velocemente e facilmente.

Farsi consigliare la crema adatta dal proprio farmacista di fiducia, prima di procedere nell’acquisto di prodotti non conosciuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *