Come togliere i punti neri senza schiacciarli

I comedoni, meglio conosciuti come punti neri, sono dei fastidiosi puntini che creano un effetto antiestetico della pelle, rendendola intossicata e non pura. Il punto nero si forma a causa di un’ostruzione del follicolo a causa della mancata traspirazione: al suo interno, infatti, troviamo un accumulo di sebo e di tossine (causate da smog e da make up non rimosso). A contatto con l’aria, questa composizione si ossida, creando l’antiestetico punto nero solido. I punti neri possono essere eliminati ed anche in questo caso, i metodi sono molti.

I metodi per togliere i punti neri

Ci sono diverse modalità per eliminare i punti neri, soprattutto se non si vuole esercitare la compressione manuale degli stessi.

E’ possibile ricorrere a metodi naturali e farmacologici. Nel secondo caso, si consiglia di richiedere il consiglio del proprio medico/dermatologo, che saprà indirizzare verso la soluzione corretta, in base alla propria pelle.

Rimedi Naturali

Ricorrere a questi rimedi è facile e veloce, utilizzando al meglio gli ingredienti che si possono reperire in casa e andando a nutrire la pelle, senza utilizzare alcun prodotto chimico.

I migliori  e più utilizzati, sono:

  • Succo di Limone e Bicarbonato di sodio: spremere mezzo limone in una ciotola e mischiare mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio. Con l’aiuto di un batuffolo di cotone, tamponare la zona interessata. Questo metodo è molto potente, per disinfettare e restringere i pori, ripulendo al meglio le parti con i punti neri. Un rimedio da ripetere almeno una volta al giorno, tutti i giorni.
  • Albume dell’uovo: separando il tuorlo dall’albume, si può ottenere questo composto omogeneo da spalmare sul viso. Attendere che il primo strato si asciughi, per procedere all’applicazione del secondo strato. Continuare nello stesso modo, sino ad arrivare a cinque strati. Dopo che anche l’ultimo si è asciugato, risciacquare con abbondante acqua tiepida, tamponando con un asciugamano pulito. Ripetere due o tre volte, alla settimana.
  • Spazzolino e dentifricio: Mettete il dentifricio sullo spazzolino come quando vi lavate i denti e bagnatelo con dell’acqua tiepida, a questo punto strofinate in modo molto delicato la zona colpita dai punti neri e risciacquate con acqua calda. Ripetete questa operazione tutte le sere prima di dormire. Una volta utilizzato è necessario sterilizzare lo spazzolino per usarlo di nuovo.
  • Acqua calda e sapone neutro: Prendete un asciugamano e riscaldatela con un termosifone o una stufetta. Ponetela sul viso per una decina di minuti, senza bruciarvi, e levatela nel momento in cui si sarà freddata. Sciacquate la faccia con dell’acqua tiepida e del sapone neutro, ora sciacquatela con dell’acqua fredda. Idratate la pelle con una crema ed in seguito sciacquatela con dell’alcool, vedrete degli ottimi risultati.

Rimedi farmacologici

I prodotti da banco, sono di norma di origine topica, si presentano in detergente, crema, gel e vanno applicati con costanza sulla parte che è affetta da punti neri e brufoli.

Prima di procedere nell’acquisto, oltre a chiedere consiglio al proprio dermatologo, si deve capire quale sia la tipologia di pelle che appartiene, onde evitare di fare danni anzichè dare alla stessa ciò di cui ha bisogno.

Per le pelli sensibili si deve utilizzare un prodotto che contenga acido salicilico. E’ un principio attivo, non aggressivo, che riesce a purificare la pelle, con un’azione antinfiammatoria e detergente.

Per le pelli normali, si può optare sui prodotti che contengono il benzoile. Questo principio è decisamente aggressivo e agisce nell’immediato sulla pelle impura, attuando un’azione antinfiammatoria e purificatrice.

Combattere i punti neri con la prevenzione

Per risolvere la problematica dei punti neri non è sufficiente solo andare ad intervenire con dei rimedi invasivi, ma è possibile agire di prevenzione. Infatti, mantenendo una giusta alimentazione ed uno stile di vita sano sarà possibile combatterli dall’interno. Importantissimo risulta anche il riuscire a ridurre al minimo lo stress effettuando un paio di volta alla settimana dello sport all’aria aperta.

Seguendo tutti questi consigli ed applicando i metodi corretti, sarà possibile eliminare per sempre i punti neri!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *